La breve storia dell’arcipelago Cherso-Lussino

L'area che una volta era terra ferma, a causa di uno scioglimento del ghiacciaio dopo il periodo gelido quando il livello del mare è cresciuto per cca 100 m, montagne in questa area sono diventate isole. Cherso ed Lussino a dire il vero sono la continuazione del gruppo montano di Ciceria.

Nell golfo di Quarnero, accanto al golfo di Trieste il mare è introdotto più profondo in terra ferma europea ed per questo motivo questo gruppo isolano aveva di sempre di grande importanza tràfica. Attraverso queste isole portava la strada di Ambra gialla con quale i commercianti dell'est trasportavano la merce in Europa.

Tanto tempo fa, nella preistoria queste due isole erano una isola – Apsyrtides. Del quell tempo risalgono i resti delle costruzioni in preistòriche sul quest area. Il nome antico per queste isole era Apsyrtides Psyrtides Nesoi che nella traduzione significa Isole di Ossero, in quanto la città principale ed il centro di questo gruppo isolano era Ossero.

Dall'anno 1600. prima di Cristo le isole Cherso ed Lussino appartenevano alla tribù illirica Liburna. Il loro stato occupava l'est adriatico litorale, dal Quarnero fino a Cherca in Dalmazia. Liburni erano assai esperti marìttimi e coraggiosi guerrieri che probabilmente avevano scavato la isola Apyrtides nella sua più stretta parte in modo di muoversi più velocemente nel nord di Adriatico. Il nome all'isola hanno dato i marittimi greci, esperti mercanti, che navigando nell'Adriatico hanno fondato i suoi villaggi, ed intere colonie lasciando traccie nei nomi dei villaggi e delle isole.

A causa di maniera di navigazione d'allora è della sua posizione Ossero avveva grande importanza nella strategia per il traffico ed commercio. Ossero si è svilupata in significativa città ancora nei tempi di Liburni. Del tutto e in modo comprensibile che già d'allora – però in ogni caso prima di scavare canale d'Ossero – la più alta e la più romantica montagna negli Apsyrtides, sotto i declivi si trova Ossero. Il popolo ancora oggi la chiama soltanto Ossero. Quando le Apsyrtides sono diventate due isole, la più piccola, probabilmente a causa di montagna, è stata chiamata altrettanto Ossero. La più grande isola ha assunto il nome della città Cherso (Crepsa). Per tanto tempo tutte le due isole si chiamavano Le isole di Ossero oppure soltanto Ossero.

Hai una domanda o bisogno di aiuto? Contattateci!

Contattate ci in questo momento, saremmo felici di ascoltarVi e di offrirVi le informazioni richieste

00385 51 520 625
00385 51 520 626
info@artmedias.com

Orario di lavoro attuali: Lun-Ven: 09:00-13:00 ; 17:00-20:00; Sab: 09:00 - 20:00; Dom: 09:00 - 13:00



My Account

Hide